Social Media

Gli psicologi dell’Emilia-Romagna al TG3 regionale

Gli psicologi dell’Emilia-Romagna al TG3 regionale

Qualche giorno fa la Presidente dell’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna è stata invitata in studio all’edizione regionale del TG3 per una doppia intervista, una per l’edizione delle 14:00 del 21 luglio e un’altra per quella delle 19:30 dello stesso giorno. Le interviste erano finalizzate a discutere dell’alcolismo giovanile, un problema purtroppo sempre più attuale su cui l’Ordine aveva inviato un comunicato stampa – “L’abbuffata alcolica dei giovani” – in cui commentava alcuni dati dell’Osservatorio Epidemiologico delle Dipendenze Patologiche dell’Azienda Usl di Bologna. Il servizio dell’edizione delle 14:00 inizia al minuto 7 secondo 44, quello dell’edizione delle 19:30 inizia al minuto 8 secondo 58.

L’ufficio stampa dell’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna è curato da Rizoma, insieme alla rassegna stampa e alla pagina Facebook.

 

Rassegna stampa Ordine degli Psicologi ER

 

Comunicati stampa Ordine degli Psicologi ER

 

Pagina Facebook Ordine degli Psicologi ER

 

    Cinema: premio per registi migranti e cineforum sull’immigrazione Cinema: premio per registi migranti e cineforum sull’immigrazione Cinema: premio per registi migranti e cineforum sull’immigrazione

Cinema: premio per registi migranti e cineforum sull’immigrazione

Manca ormai solo un mese alla chiusura del bando del Premio Mutti – AMM per registi migranti, che assegnerà al vincitore 18.000 euro destinati alla realizzazione di un progetto filmico. L’iniziativa è promossa e realizzata da Associazione Amici di Giana, Fondazione Cineteca di Bologna, AMM – Archivio delle memorie migranti, con il sostegno di Fondazione Pianoterra Onlus, e del MiBACT – Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo.

Martedì 27 giugno, inoltre, presso la Fondazione Forense Bolognese verrà proiettato Devil Comes to Koko, Premio Mutti 2013, il viaggio nella memoria storica di Alfie Nze, un regista teatrale nigeriano trasferitosi in Italia negli anni novanta. Devil Comes to Koko è anche il racconto di due brutali episodi avvenuti in Nigeria, visti attraverso lo sguardo dello stesso regista: la sanguinosa invasione inglese di Benin City del 1897 e lo scandalo dei rifiuti tossici scaricati nel 1987 a Koko, un villaggio nel delta del Niger.

L’evento è parte della rassegna patrocinata dal Comune di Bologna“Il fenomeno dell’immigrazione” e organizzata dall’Associazione Amici di Giana insieme a Ordine degli Avvocati di Bologna e Fondazione Forense Bolognese. Gli appuntamenti sono riservati agli avvocati e contribuiscono alla formazione continua. 

Rizoma fornisce una consulenza continuata ad Amici di Giana sulla comunicazione web, per social e sito.

Sito Amici di Giana
Abi-tanti – La moltitudine migrante: sabato a Bologna l’installazione green per il G7 Ambiente

Abi-tanti – La moltitudine migrante: sabato a Bologna l’installazione green per il G7 Ambiente

Un pacifico esercito di Abi-tanti, nati dal riciclo, da 17 anni è in giro per il mondo. Sono portavoce dei valori dell’identità, la differenza, l’incontro con l’altro e la sostenibilità ambientale. E sono i protagonisti dell’installazione “Abi-tanti – La moltitudine migrante”, che dalle 10.00 di sabato 10 giugno sarà pronta ad accogliere il pubblico in Piazza Maggiore, a Bologna.

Il progetto è parte di All4TheGreen, il programma di eventi ed incontri che fino al 12 giugno accompagna il #G7Ambiente di Bologna. Abi-tanti è curato dal Dipartimento Educazione Castello di Rivoli in collaborazione con CONAI, Rilegno e gli altri Consorzi di filiera, che hanno fornito i materiali di recupero.

 

  • Cinema e altre arti al Parco 11 Settembre di Bologna: comincia la nuova stagione di BOff
  • Cinema e altre arti al Parco 11 Settembre di Bologna: comincia la nuova stagione di BOff Cinema e altre arti al Parco 11 Settembre di Bologna: comincia la nuova stagione di BOff

Cinema e altre arti al Parco 11 Settembre di Bologna: comincia la nuova stagione di BOff

Giunge quest’anno all’ottava edizione il BOff, la rassegna di cinema e altre arti che anima il Parco 11 Settembre, nella Manifattura delle Arti, a Bologna. Un cartellone di eventi ricchissimo che si snoda lungo due mesi e mezzo, dal giorno dell’inaugurazione del 13 maggio fino a fine luglio. Nato da una idea dell’Associazione Farm – con cui Rizoma collabora da diverso tempo -, il BOff riporta nel verde e all’aria aperta i temi cari a Nunzia Vannuccini e agli membri della Farm, che sono anche dietro il progetto de L’Altro Spazio, il locale in via Nazario Sauro.

Ritornano, infatti, le iniziative di Spazi Migranti, gli aperitivi solidali dal mondo preparati da persone rifugiate e migranti, ritornano i laboratori per bambini con varie associazioni e gli incontri di “poetry slam” curati da Zoopalco, i concerti e le presentazioni di libri, oltre agli aperitivi e all’offerta per il pranzo. Con una importante aggiunta, caratteristica del progetto BOff: il cinema – chiaramente Off – con una particolare attenzione per argomenti come disabilità e inclusione. Tutti i film e i corti, inoltre, sono sottotitolati affinché siano fruibili anche dalle persone sorde.

Per il BOff al Parco 11 Settembre, Rizoma cura la pagina Facebook con il programma e gli aggiornamenti quotidiani.

Evento d’inaugurazione su Facebook con programma completo della rassegna

 

Sito BOff
Home at Hotel, i confort della tua casa anche fuori città

Home at Hotel, i confort della tua casa anche fuori città

Home at Hotel è un’attività di gestione affitti brevi, attiva prevalentemente su Milano e Cagliari. La gestione degli affitti viene incontro ai proprietari che hanno immobili da dare in locazione, per periodo anche molto limitato, fornendo a prezzi accessibili una sistemazione che per vari motivi può essere più comoda e pratica di una stanza d’albergo.

Home at Hotel propone “chiavi in mano” la gestione completa dell’appartamento, occupandosi della ricerca del cliente, assicurando la visibilità sui migliori siti di promozione turistica, della coordinazione delle prenotazioni e finalizzazione del contratto, della manutenzione ordinaria, e di vari altri servizi accessori, come la colazione e gli spostamenti da e per aeroporti e stazioni.

Rizoma sta curando la visibilità online dell’attività, attraverso la gestione della pagina Facebook e la promozione con Google AdWords, procurando contatti che possano ampliare l’attività e l’offerta, e arricchendo i profili social con notizie e indicazioni legate alle ricchezze e gli appuntamenti culturali nelle città in cui Home at Hotel opera.

Sito Home at Hotel

 

Pagina Facebook Home at Hotel

 

    Let’s Get Series, la festa delle serie TV allo Chalet dei Giardini Margherita Let’s Get Series, la festa delle serie TV allo Chalet dei Giardini Margherita

Let’s Get Series, la festa delle serie TV allo Chalet dei Giardini Margherita

Torna il Night Party a cura dell’Associazione degli Amici di Giana, appuntamento venerdì 19 maggio alle 22:00 presso lo Chalet dei Giardini Margherita! Frank Underwood, Sabrina Duncan, Walter White, Carrie Bradshaw, Starsky e Hutch, Miranda Hobbes, Jesse Pinkman, Meredith Grey, Arya Stark e molti altri i presenti!

Let’s Get Series è una festa a tema dedicata alle serie TV: il dresscode è quello dei personaggi delle più famose e amate serie (o telefilm, se parliamo delle serie di una volta). Divertitevi a impersonare i protagonisti! Per il party sarà open bar, suoneranno dal vivo gli Alo e con il dj set funky di Spranga ci sarà di che ballare!

L’ingresso all’evento è riservato agli associati Amici di Giana. Segnaliamo che non sarà possibile iscriversi all’associazione la sera stessa dell’evento. Per informazioni su modalità e costi: https://www.amicidigiana.org/lets-party// info@amicidigiana.org

OPEN BAR // DANCEFLOOR // DJ SET SPRANGA (funky) // LIVE SHOW ALO

L’Associazione Amici di Giana, in partenariato con la Fondazione Cineteca di Bologna e l’Archivio Memorie Migranti, promuove il premio Mutti – AMM per registi migranti, un’iniziativa unica in Italia. Recentemente, Rizoma ha iniziato a fornire una consulenza all’Associazione per la comunicazione su Facebook e sul sito web.

Evento Let’s Get Series

 

Pagina Facebook Associazione Amici di Giana
    Legno d’Ingegno al Fuorisalone della Milano Design Week con le opere di riuso creativo del legno Legno d’Ingegno al Fuorisalone della Milano Design Week con le opere di riuso creativo del legno

Legno d’Ingegno al Fuorisalone della Milano Design Week con le opere di riuso creativo del legno

Sono i giorni della Milano Design Week, l’appuntamento più importante per il design in Italia. Anche quest’anno Rilegno c’è: al Fuorisalone, con l’esposizione di 3 progetti Legno d’Ingegno, nel distretto 5 VIE, a via Spadari. La Premiata Pescheria Spadari ospita fino al 9 aprile due differenti sedute, entrambe nate nel segno del design sostenibile. La prima è ricavata dal riuso delle bobine di legno per i cavi elettrici, mentre la Panca di Marta Leardi, che sembra nascere dagli alberi, ricrea una connessione con la natura attraverso una circolarità di utilizzo della materia senza fine. I listelli sono preferibilmente di legno scuro, tipo noce, tutti di recupero.

Gemini, il vincitore di quest’anno è nella vetrina di Ottimomassimo. La scaffalatura portavini progettata da Mattia Talarico è realizzata col riutilizzo delle doghe di barrique. Legno di scarto ma di materiale assai nobile, le barriques sono in rovere francese, un legname dal colore inconfondibile e dalle caratteristiche ineguagliabili.

Rilegno è il Consorzio nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclaggio degli imballaggi di legno. Rizoma si occupa fin dalla loro nascita dei suoi canali social del Consorzio, comunicando le iniziative e partecipazioni del Consorzio, curando campagne pubblicitarie, selezionando contenuti tematici, condividendo idee utili, divertenti e innovative, per far conoscere le possibilità di una risorsa naturale riutilizzabile al 100%.

Rilegno tra Sostenibilità e Design, il 29 marzo una serata evento aperta a tutti

Rilegno tra Sostenibilità e Design, il 29 marzo una serata evento aperta a tutti

Rilegno tra sostenibilità e design è una serata evento per chi vede nella sostenibilità un futuro migliore. Nella splendida cornice della Fondazione Riccardo Catella a Milano, mercoledì 29 marzo alle 18.00, un incontro con ospiti d’eccezione, la carica musicale della Banda Rulli Frulli e la premiazione del concorso Legno d’Ingegno, che ha richiamato più di 300 progetti originali per il riuso creativo del legno.

Discuteranno di sostenibilità, economia circolare e del possibile ruolo del design con il presidente di Rilegno Nicola Semeraro:
– On.Simona Bonafè, Commissione ENVI Parlamento Europeo,
– On.Roger De Menech, Commissione Ambiente Camera dei Deputati
Emanuele Orsini, presidente FederlegnoArredo.
Mariano Chernicoff, docente di wood design Politecnico di Milano
Coordina la serata Elisabetta Soglio, Corriere della Sera.

Durante l’evento la premiazione del concorso di design Legno d’Ingegno, con gli studenti del Politecnico di Milano, dell’ Accademia di Belle Arti di Brera e del Polo Formativo Legno Arredo. In chiusura le note del gruppo musicale sostenibile Banda Rulli Frulli.

La partecipazione è aperta, confermando la presenza a info@rilegno.org

Rilegno è il Consorzio nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclaggio degli imballaggi di legno. Rizoma si occupa fin dalla loro nascita dei suoi canali social del Consorzio, comunicando le iniziative e partecipazioni del Consorzio, curando campagne pubblicitarie, selezionando contenuti tematici, condividendo idee utili, divertenti e innovative, per far conoscere le possibilità di una risorsa naturale riutilizzabile al 100%.

L’evento su Facebook

 

Twitter Rilegno

 

Instagram Rilegno

 

Le cartoline che raccontano l’autismo. Ordine Psicologi ER

Le cartoline che raccontano l’autismo. Ordine Psicologi ER

L’autismo è una sindrome che può avere una grande quantità di varianti molto diverse tra loro, tanto che si parla di disturbi dello spettro autistico, più che di un singolo fenomeno. L’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna anticipa la Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo (2 aprile), con un evento aperto alla cittadinanza pensato per sensibilizzare e diffondere la conoscenza sull’argomento.

Venerdì 31 marzo presso il Salone Bolognini – Convento San Domenico – Piazza San Domenico 13 a Bologna, alle ore 18, verranno presentate 5 cartoline divulgative che raccontano la storia di Matteo, un ragazzo autistico immaginario, che vive però le difficoltà reali in cui si trovano giovani e adulti autistici.

Le cartoline ci parlano della sua crescita, dei suoi bisogni e diritti. Hanno sul fronte i disegni degli studenti del Liceo Artistico Dosso Dossi di Ferrara, che hanno cercato di rappresentare, attraverso i loro occhi e il loro sentire, Matteo con le sue domande. Ma non è solo lui il protagonista di questa storia, ne fanno parte anche i parenti, la scuola e il contesto lavorativo. Sul retro sono presenti informazioni curate dall’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema.

Rizoma per l’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna cura l’ufficio stampa, la rassegna stampa web e la gestione della pagina Facebook.
L’immagine “Me & Vincent”, in CC, è di Anders Printz ed è disponibile qui: http://ow.ly/gdxz309WfLM

Pagina dedicata all’evento sul sito dell’Ordine degli Psicologi ER

 

Pagina Facebook Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna
Lanciato il bando per il Premio Mutti – AMM 2017 per registi migranti

Lanciato il bando per il Premio Mutti – AMM 2017 per registi migranti

Con la proiezione di Per un Figlio all’interno delle Visioni Italiane in Cineteca, il 3 marzo è stato ufficialmente lanciato il bando per il Premio Mutti – AMM 2017. Instituito nel 2008, il premio offre un sostegno concreto alla produzione dei cineasti migranti, mettendo in palio un contributo di 18mila euro, destinato alla realizzazione di un progetto cinematografico presentato da un autore migrante, residente nel territorio italiano da almeno 12 mesi. Ha contribuito negli anni alla realizzazione di opere dalla diversa forma e ispirazione, trovando nel cinema l’occasione per l’incontro e l’arricchimento degli sguardi, una visione partecipata che racconta e valorizza la ricchezza delle culture e l’inclusione sociale.

Promosso dall’Associazione Amici di Giana, in partenariato con la Fondazione Cineteca di Bologna e l’Archivio Memorie Migranti, il premio Mutti – AMM è un’iniziativa unica in Italia, dove, per un filmaker di origine migrante, trovare fondi per finanziare le proprie opere è un’impresa quasi impossibile. La partecipazione al bando è aperta fino al 15 luglio 2017 e il nostro invito, naturalmente, è di informarne chiunque possa esserne interessato: info e materiali sono online, sul sito amicidigiana.org.

Dall’inizio di marzo, Rizoma partecipa alla diffusione del bando e delle altre attività dell’associazione Amici di Giana, gestendone la pagina Facebook e il sito web.

Sito web Associazione Amici di Giana

 

Pagina Facebook Associazione Amici di Giana